Anche quest’anno il gruppo “Fuori dalle righe” rinnova e amplia la sua proposta di intervento nella scuola primaria con alcuni percorsi di lettura scelti in continuità con gli anni precedenti e nel rispetto delle progettazioni didattiche delle varie classi. 

Il gruppo “Fuori dalle righe”, formato da lettori volontari, molti dei quali genitori della scuola Fermi, costituisce un’importante realtà cassanese che da anni si attiva per promuovere, a partire dai più piccoli, l’amore per la lettura. Numerosi sono infatti  i suoi interventi nelle scuole cittadine o presso la Villa Oliva, la Biblioteca Comunale e il Teatro San Carlo.

Per ottenere un vivace interesse ed una vera partecipazione degli alunni, i lettori non si limitano a leggere un testo, seppur accuratamente selezionato per l’infanzia, ma lo interpretano con anima, voce e corpo rendendo la narrazione coinvolgente e stimolante, anche grazie all’utilizzo di semplici oggetti, travestimenti e scenografie. Il risultato è quello di incuriosire il bambino facendogli scoprire che un libro non è solo fatto di carta ma racchiude un mondo di emozioni sempre nuove e sorprendenti.

Quest’anno le proposte del gruppo “Fuori dalle righe” presso la scuola Fermi sono state così articolate:

  • per le classi prime e seconde : letture a tema libero con rotazione delle classi di aula in aula;
  • per le classi terze: percorso artistico dal titolo “Quadri di un’esposizione” tratto dall’omonimo libro di Chiara Carminati sull’opera di Mussorgsky;
  • per le classi quarte: percorso ”I viaggi di Ulisse” con la narrazione di alcuni brani dell’Odissea di Omero;
  • per le classi quinte: percorso tra leggenda e storia dal titolo “La nascita di Roma” tratto dal testo “ Amor Ramo Roma Amor” di Roberto Piumini.

Si ringraziano tutti  lettori/attori del gruppo “Fuori dalle righe” per il loro impegno e per l’apprezzabile dedizione con cui collaborano con l’istituzione scolastica.