PIANO ANNUALE DELL’INCLUSIVITA’

 

In riferimento alla C.M. n.8 del 6/3/13 il nostro Istituto ha redatto un piano di lavoro annuale con l’obiettivo di migliorare sempre più la qualità dell’inclusione, tratto distintivo della nostra tradizione culturale e del nostro sistema scolastico, in termini di accoglienza, solidarietà, valorizzazione delle differenze e potenzialità di ciascuno.

Quest’anno scolastico sarà dedicato al monitoraggio delle procedure, delle metodologie e delle prassi organizzative al fine di effettuare un’analisi delle criticità e dei punti di forza. Il gruppo di lavoro sull’handicap (GHI) si dedicherà all’analisi di tutta la normativa di riferimento per l’inclusione e tramite la propria referente Dott.ssa Gadda, parteciperà ai diversi tavoli di lavoro territoriali ed ai convegni organizzati. Il gruppo lavorerà per individuare modalità d’intervento e strumenti sempre più adeguati ed aggiornati per rispondere alle esigenze degli alunni BES ossia con bisogni educativi speciali. Con tale termine si intendono oltre agli alunni disabili e agli alunni DSA (disturbo specifico dell’apprendimento) tutti gli alunni che per problemi evolutivi o socio-familiari o linguistico- culturali necessitano di una personalizzazione dell’insegnamento.

Tra le modalità di lavoro attuabili si segnalano:

• Adeguamento della proposta didattica alle capacità ed ai tempi di attenzione dell’alunno durante il normale svolgimento delle lezioni

• Utilizzo di metodologie che valorizzino i diversi stili di apprendimento

• Strategie educative, strumenti compensativi e dispensativi specifici per le difficoltà e le potenzialità degli alunni

• Attività di gruppi cooperativi all’interno della classe

• Organizzazione di gruppi di livello tra classi parallele per attività di recupero, consolidamento e approfondimento

• Flessibilità dei gruppi classe con percorsi didattici finalizzati al raggiungimento di obiettivi specifici

• Utilizzo di risorse interne ed esterne (docenti in orario extrascolastico, educatori comunali, applicatori metodo Feuerstein..) per i vari progetti di potenziamento

Siti utili

  • Centro Nazionale di documentazione e analisi per l’infanzia e l’adolescenza  
    www.minori.it
  • Italica – Il sito dedicato alla lingua e alla cultura italiana di Rai Internazionale
    www.italica.rai.it
  • Cies – Centro Informazione e Educazione allo Sviluppo
    www.cies.it
  • Cestim on-line – Sito di documentazione sui fenomeni migratori
    www.cestim.org
  • Cospe – Cooperazione per Sviluppo Paesi Emergenti
    www.cospe.it
  • Fondazione ISMU – Iniziative e studi sulla multietnicità
    www.ismu.org
  • Educare.it – rivista telematica sui grandi temi dell’educazione
    www.educare.it
  • In.IT online – Quadrimestrale gratuito per insegnanti di italiano come lingua straniera (Guerra Edizioni)
    www.initonline.it